set a lucca
Loading...
X

Set a Lucca: Piazza Napoleone

Set a Lucca, un viaggio attraverso il territorio e i suoi meravigliosi palazzi.

Set a Lucca: Piazza Napoleone

La più vasta piazza cittadina è immortalata in Frenesia Dell’Estate e in essa sono inseriti alcuni frammenti della narrazione.

La piazza è stata creata nel 1806 in funzione del palazzo Pubblico nel momento in cui quest’ultimo doveva assumere il ruolo di residenza principesca per Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone.

Del progetto vengono incaricati i due architetti Théodore Bienaimé e Giovanni Lazzarini, che la realizzano demolendo un intero isolato, sacrificando così la chiesa di San Pietro in Cortina, la torre del Palazzo collegata a questo mediante un cavalcavia, l’Archivio Pubblico, il Magazzino del Sale, l’Ufficio di Posta, e le Carceri del Sasso, oltre a numerosi edifici privati.

set a lucca

Al centro della piazza è posto il monumento, opera di Lorenzo Bartolini, dedicato a Maria Luisa di Borbone, e innalzato nel 1843, al posto della prevista statua raffigurante Napoleone in veste di imperatore romano.

L’ampio spazio è delimitato a ovest dalla facciata del palazzo Ducale e sui rimanenti tre lati da un doppio filare di platani che rivestono la doppia funzione di schermare gli edifici che si affacciano sulla piazza e di separarla dalle vie che la circondano.

 

 

L’articolo si basa sul contenuto del libro Lucca Effetto Cinema, a cura della Fondazione Banca del Monte di Lucca.